Matrimoni/ Weddings

Il mio matrimonio Elisa & Marco

Un giorno che non dimenticherò mai …

il più bello ed emozionante della mia vita!

Io e mio marito ci conosciamo da quando abbiamo sette anni, si può dire che siamo cresciuti insieme, abbiamo frequentato elementari e medie e poi con le superiori ci siamo persi di vista. Dieci anni fa ci siamo ritrovati ad una cena di classe e da lì è scattato qualcosa … dieci lunghi anni di fidanzamento, gli ultimi di convivenza e lo scorso Natale arriva un regalo da tanto atteso ma allo stesso tempo inaspettato. Ho sempre chiesto a Marco di non essere scontato nel chiedermi di sposarlo e devo dire che ha saputo stupirmi … la vita è davvero fatta di emozioni !

Lo scorso Natale è arrivata una scatola di latta a forma di cuore e all’interno delle lettere di legno, avete presente quelle colorate che si prendono per creare i nomi dei bambini e si mettono solitamente sulle porte? Esattamente quelle! Posizionando le varie lettere cosa usciva?!

MI VUOI SPOSARE ?

Non vi so descrivere l’emozione ancora oggi quando riguardo il video, perché ovviamente mi hanno ripreso, mi scende una lacrima di gioia.  Resterà un Natale indimenticabile … grazie amore mio!

Con l’anno nuovo sono iniziati i preparativi … in primis, la scelta della location per il ricevimento, la chiesa ed infine la data! Le idee erano molto chiare e devo dire che l’intesa c’è stata su tutto … eccetto il viaggio di nozze ma ne parleremo dopo!

La location scelta per il matrimonio è La Casa di Papi, un elegante cascinale interamente ristrutturato, situato nell’entroterra di Lazise, sul Lago di Garda immerso nel verde di un parco con olivi e querce secolari https://lacasadipapi.com/

Per la chiesa, non avevamo dubbi volevamo la nostra, ovvero la chiesa romanica di San Michele nella frazione di Arcè di Pescantina dove risediamo. Ho sempre amato le chiese piccole, le trovo accoglienti ed intime … questa era semplicemente perfetta e rispecchia a pieno il mio gusto.

La data, il giorno del mio compleanno

23 SETTEMBRE 2017

Per la musica in chiesa ci siamo appoggiati a Musica per le nozze, abbiamo scelto violino e arpa classica per gli accompagnamenti musicali. La differenza l’ha fatta la partecipazione di una cara amica, che se pur oggi vive a Dubai, ci ha fatto questo meraviglioso regalo di venire in Italia e partecipare al nostro matrimonio. Ringrazio Cinzia per aver cantato al nostro matrimonio è stato davvero emozionante e la sua voce mi ha toccato il cuore facendo scendere qualche lacrimuccia … ovviamente di gioia.

Ogni matrimonio va immortalato, i ricordi devono rimanere vivi nel tempo … per il servizio fotografico, la scelta è andata per una carissima amica Eleonora Bendazzoli e Maurizio Don. Questi amici hanno da poco creato un nuovo progetto che sicuramente avrà successo … il loro sito è www.newwed.it potrete vedere anche il nostro matrimonio pubblicato. Sono nostri amici dell’Atelier e hanno una pagina dedicata sul nostro blog https://atelierdielisa.wordpress.com/matrimoni-cerimonie/newwed/.

Ci sono davvero tante cose a cui pensare … bisogna prendersi un po’ per tempo anche per fare tutto con più calma. Parliamo di vestito, trucco, estetista e parrucchiera?!

Il vestito … che momento magico!! Ho scelto di andare a vedere il vestito inizialmente solo con una mia testimone, ci sono tante amiche a cui voglio bene e che avrei voluto vicino, ma ho preferito l’effetto sorpresa per tutti. Quando fate certe scelte, ahimè, non tutti sono d’accordo, ma è giusto fare quello che ci si sente. Noi per il nostro matrimonio abbiamo preferito tenere l’effetto sorpresa per tante cose e siamo felici di questa nostra scelta. Torniamo al vestito … non ho fatto molti tour di negozi per trovarlo, la seconda boutique ho trovato il mio abito e vi assicuro che è stato amore a prima vista! Il negozio è Atelier Tiffany di Villafranca Verona https://tiffanyateliersposa.com/ e il vestito è un capolavoro di Jesus Peiro.. semplicemente perfetto, il mio vestito!

Per il trucco ho chiesto suggerimenti ad amici e, onestamente, inizialmente ho trovato un po’ di difficoltà, perché diverse truccatrici erano già occupate per il mio giorno. Ho trovato Serena una make up artist davvero molto preparata e disponibile. Abbiamo fatto una prova trucco e sono rimasta molto soddisfatta e così abbiamo fissato subito il giorno. Rientra nel gruppo di nostri fornitori amici  potete visionare i suoi contatti qui https://atelierdielisa.wordpress.com/matrimoni-cerimonie/selene-brognara-make-up-artist/.

La cura del corpo si sa è importante sempre … a maggior ragione prima del matrimonio bisogna farsi belli anzi bellissimi e l’aiuto di professioniste è fondamentale! Ringrazio Valentina e Antonella del centro estetico Beauty 124 di Verona per il loro operato sempre eccellente. https://atelierdielisa.wordpress.com/matrimoni-cerimonie/centro-estetico-beauty-124-verona/

Ultima ma non meno importante l’acconciatura! Io mi sono affidata alla mia parrucchiera Cristina, il  negozio Living Room Hair Style di Verona. Prima abbiamo sistemato colore, meches, taglio e poi abbiamo studiato il raccolto. Volevo un raccolto molto pulito e molto semplice e l’effetto desiderato è riuscito perfettamente. Grazie Cri sempre una garanzia! https://atelierdielisa.wordpress.com/matrimoni-cerimonie/living-room-hair-style-verona/

Per scegliere gli inviti del matrimonio ci siamo ispirati dai nostri centrotavola … quindi i colori del matrimonio bianco e verde e il tema TROPICAL o come dice Marco molto Roberto Cavalli!

Per il mio matrimonio ho voluto affidarmi a delle creative per la realizzazione di diverse cose tra cui anche gli inviti! Per questi ho acquistato la grafica da una ragazza di Riga in Lettonia, è stato amore a prima vista, un po’ di difficoltà nel spiegarle come le volevamo, ogni paese ha le sue usanze, ma poi direi che il risultato è esattamente come volevamo.

Per la stampa ci siamo appoggiati ad una tipografia locale, così abbiamo potuto scegliere anche la carta che più ci piaceva. Per le buste, invece, la scelta è ricaduta sulle cover pocket, ovvero delle buste con tasca interna colore bianco opaco, più originali delle solite buste classiche.

E per la chiusura delle buste? Abbiamo realizzato e fatto stampare degli adesivi a forma di tondo con la bordatura foglie verdi e le nostri iniziali centrali.

Continuando con la parte grafica, per il tableau la scelta è andata per un pannello in forex da posizionare su cavalletto e posto sotto il secolare olivo della Casa di Papi. Per la grafica, altra creativa Lisa di Fasano azienda Momenti di Design Studio: foglie verdi acquarello dal design unico e originale. Con la stessa grafica abbiamo realizzato i menu e i cartelli per la confettata.

Per lasciare un ricordo del nostro matrimonio a conoscenti, colleghi e amici non invitati alle nozze, abbiamo preparato delle fialette di vetro con tappo di sughero con confetti bianchi alla mandorla abbinati ai riccetti bianchi. Un nastrino di corda color verde menta e un bigliettino con i nostri nomi e data del matrimoni con un foro a forma di cuoricino sul fondo.

Allestimenti floreali non è stato facile, perché anche qui avevamo un idea che non volevamo abbandonare anche se diversi fioristi non erano in grado di soddisfarla … alla fine abbiamo trovato il fiorista perfetto e vorrei ringraziare di cuore Marta di Flover a Bussolengo (Verona) https://www.flover.it/it/ che è riuscita ad accontentarci e ha saputo darci degli ottimi suggerimenti anche per la chiesa.

La chiesa la volevamo molto pulita, perché secondo noi doveva risaltare la sua semplicità e perciò niente passerelle/strisce, solo addobbi raffinati e delicati. Sull’arco della chiesa esterno del verde con il velo da sposa, sulle panche dei nastri bianchi di raso, nella nicchia della madonna tutti vasi con delle candele bianche ed infine l’altare con delle composizioni di orchidee bianche e papiro alto che dava slancio all’insieme. La chiesa dispone di semplici sedute in legno per gli sposi così abbiamo preferito noleggiare dei pouf bianchi e il banco davanti a noi con un telo bianco così da richiamare il tutto.

Per i banchi della chiesa abbiamo preparato i libretti per la cerimonia e fuori una cesta con tutti sacchettini in organza con il riso basmati pronti per il lancio. Lo sapevate che questo riso non macchia i vestiti?! Ovviamente la scelta su questo tipo di riso è caduta per questo motivo. Nel dubbio ci siamo comunque coperti con il velo … onde evitare di avere riso ovunque!

Le fedi sono state un regalo dei miei suoceri e chi le ha portate in chiesa? La nostra golden Perla!  E’ arrivata fino alla porta della chiesa con il cuscino con le fedi preparato prima di partire e un grande fiocco di nastro bianco legato al collo. Il prete non ha acconsentito di farla entrare in chiesa ma fino alla porta … comunque noi abbiamo scelto che fosse lei a portarle, perché fa parte della nostra famiglia.

 

Le firme, finita la celebrazione, le abbiamo fatte all’esterno: il prete ha posizionato un tavolino proprio fuori dalla chiesa … dopo il lancio del riso le firme nostre e dei nostri testimoni.

LA CASA DI PAPI

Il parco era ben allestito e il buffet che dire … ancora ad oggi ci fanno i complimenti, perché era spettacolare!! La cornice del parco lascia senza fiato per la sua bellezza ed accoglienza.

La sala con i tavoli era ben allestita e come, da me richiesto, si è creata un atmosfera romantica e a lume di candela. La cucina si ispira a criteri di rigore e semplicità utilizzando prodotti freschi di stagione e vi assicuro, non perché fosse il mio matrimonio, si è mangiato davvero molto bene.

Durante il ricevimento la musica scelta come sottofondo sono tutte canzoni anni 60/70, cosa volete che vi dica le adoro, per l’entrata degli sposi la canzone di Adriano Celentano “Siamo la coppia più bella del mondo … e ci dispiace per gli altri …”, per il ballo degli sposi “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli e per la torta “Il mondo insieme a te” di Max Pezzali.

Per la torta abbiamo scelto la mia preferita ovvero la millefoglie della pasticceria Flego di Verona, semplicemente fantastica … ma sopra la torta cosa ci mettiamo?! Cerca in diversi siti i cake topper e finalmente trovo quello che faceva al caso nostro … le nostre iniziali in legno verde, colore del matrimonio, che davo contrasto alla torta bianca. Per questo cake topper ci siamo appoggiati a Daniela che li realizza artigianalmente, vi lascio il suo blog da sbirciare https://darqcreations.wordpress.com/

Dopo il taglio della torta, il desiderio erano le lanterne di carta, ma purtroppo c’è un divieto e non si possono lanciare … abbiamo dirottato sui palloncini bianchi con led luminoso interno … l’effetto è risultato comunque romantico.

 

Per la confettata abbiamo fatto tutto noi prendendo confetti Maxtris di diversi gusti, uno più buono dell’altro! Per i gusti dei confetti sono stati realizzati dei cartoncini con il tema della grafica generale e con dei bastoncini di legno sono stati posizionati nei vari vasi di vetro che contenevano i confetti.

Alla fine ci sono le Bomboniere un ricordo da lasciare agli invitati di questo meraviglioso giorno.        La bomboniera era una pietra di topazio azzurro, diversa dalle solite bomboniere … un regalo prezioso come lo è il nostro matrimonio. Per le pietre abbiamo preso dei sacchettini di velluto bianco dove inserire la pietra e la garanzia. Ciuffo di tulle con confetti e tutto chiuso all’interno di una scatolina quadrata bianca con nastro verde. La cosa bella è vedere ora tanti che hanno realizzato degli anelli, delle collane con le nostre pietre per mantenere vivo il ricordo… grazie!

Viaggio di nozze doveva essere la cosa più semplice visto che per chi non lo sapesse sono agente di viaggi … invece no! Marco aveva più voglia di girare io invece più relax e ovviamente un posto nuovo … alla fine sono riuscita nel mio intento e abbiamo scelto la meta SEYCHELLES.

E’ stato un viaggio unico, abbiamo visitato diverse isole, conosciuto tante persone e nuove culture, ci siamo riposati e divertiti!! Un mix di isole tra Praslin, La Digue, Curiose, Felicitè, Mahe .. una più bella dell’altra con una meravigliosa natura che fa da padrona in queste isole.

 

Al rientro uno stop di qualche giorno per visitare e trovare degli amici a Dubai.

Ringraziamenti

Partiamo dalla mia socia Elisa, che mi ha aiutata con le grafiche, confettata, allestimento al ristorante e altro ancora … Nicoletta, la Papi e tutto lo staff per il loro supporto e per il loro lavoro attento ed impeccabile durante il ricevimento.

Le mie testimoni Enrica e Veronica che mi sono state vicine quel giorno e attente che tutto andasse per il meglio … La mia famiglia che è stata di supporto e con il loro affetto hanno reso questo giorno speciale!

Tutti gli amici e parenti che ci sono stati vicini prima e dopo questo giorno.

Grazie di cuore!

 

Viaggi / Viaggi di nozze/Holiday and Honeymoons

Viaggi di nozze Indonesia / Honeymoon Indonesia

 Viaggio di Nozze Indonesia

Vorrei proporvi delle idee per i vostri viaggi di nozze così da poter ampliare i servizi che possiamo proporvi. Il mio lavoro principale è l’agente di viaggi, lavoro che svolgo con passione da tanti anni e che mi da la possibilità di costruire “viaggi su misura” sfruttando le mie conoscenze e il gusto di realizzare sogni ed emozioni che rimarranno per sempre nel cuore. Anche con questo lavoro riesco ad esprimere la mia creatività ed è forse questo che mi da molta soddisfazione.

Inizio con questo articolo proponendo un itinerario in Indonesia, inserendo uno degli angoli più suggestivi ed affascinanti le isole della Sonda, considerate una delle 7 meraviglie della natura e ancora poco contaminate dal turismo di massa, inoltre una perla per il mare il resort Kura Kura!

Vi assicuro che l’atmosfera e l’ospitalità che trovate in Oriente è unica e saprà lasciarvi un ricordo indelebile nel vostro cuore!

 2

 

 Partenza da Milano con voli Singapore airlines via Singapore arrivo a Denpasar il giorno successivo. 

Arrivo disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida.

TOUR GUIDATO – La Magia degli Dei

Durata del tour 4 giorni e 3 notti in lingua italiana

Servizi inclusi: 4 pranzi, Assistenza Italiana per tutto il soggiorno, Colazione americana in tutti gli hotel, Guida locale parlante italiano , Sistemazione negli hotel indicati o similari. 

TAPPA 1 – Bali / Candidasa
Hotel: Ramada Candidasa (Candidasa)
Descrizione: Incontro con la vostra guida presso l’aeroporto internazionale di Bali oppure presso la hall del vostro hotel. Inizio del tour verso Candidasa con la prima tappa ai laboratori di artigianato dell’argento diCelukla grotta degli elefanti di Goa Gajah. Questo è uno dei più antichi monumenti di Bali, risalenti al l’ VIII secolo, l’entrata del sito rappresenta le fauci di un enorme demone, nell’interno invece, una statua a 4 braccia del Dio Ganesh è illuminata a giorno e venerata dai locali.
Pranzo in corso d’escursione presso un ristorante locale.
Nel pomeriggio, si riprende il percorso per Kertagosa. Arrivo a Candidasa nel pomeriggio, sistemazione in hote e pernottamento.

 

TAPPA 2 – Candidasa / Lovina
Hotel: Spa Village Resort Tembok (Lovina)
Descrizione: Prima colazione in hotel e inizio della giornata con la visita a Goa Lawah: Si tratta di un tempio addossato ad una grotta sacra. Dentro la grotta, appesi alle pareti e alla volta, vivono migliaia di pipistrelli, i fedeli accorrono per deporre le loro offerte, che consistono in complicatissime composizioni di frutta, dolci, fiori, carne, polli arrosto, sovrapposti a più strati dentro vassoi d’argento sbalzato. La visita prosegue con il tempio di Besakih, il più famoso ed alto dell’isola e con la piacevola strada panoramica sul monte Batur. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio arrivo a Lovina, sistemazione in hotel e pernottamento.

  

      

TAPPA 3 – Lovina / Ubud
Hotel: Kamandalu Resort and Spa (Ubud)
Descrizione: Prima colazione in hotel e proseguimento verso le cascate Git Git, spettacolari e panoramiche con il loro salto da 450 mt d’altezza sono una delle attrattive dell’isola. SI prosegue poi per il tempio di Ulun Datu, costruito intorno al XVI secolo ed è stato conservato in ottime condizioni. Il tempio si trova nel centro del lago omonimo rendendolo inaccessibile alla maggiorparte dei turisti. A quasi 1300 metri sopra il livello del mare, è uno dei templi più alti dell’isola. Pranzo in ristorante locale. La visita prosegue con il tempio di Batukaru. Arrivo nel pomeriggio a Ubud, sistemazione in hotel e pernottamento.

 5  

TAPPA 4 – Ubud / Bali (zona sud)
Hotel: nessun pernottamento per questa tappa
Descrizione: Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione per visitare la spettacolare cittadina di Ubud: Ubud va vissuta in perfetta sintonia con lo stile balinese, senza fretta, senza impegni se non quello di lasciarsi cullare dal ritmo di vita locale, camminando fra le risaie, vistando i templi, gustando la cucina tradizionale e godendo di tutta l’arte ed ospitalità che questo incantato villaggio sa offrire. Sicuramente mistica, nonostante i vari flussi turistici, ha saputo mantenere intatti i propri riti, tradizioni e silenziosi ritmi. Il centro paese è costituito dalle due vie principali, Monkey ForestRoad e Jl Raya Ubud, che si incrociano tra loro dove è situata la maggior parte delle attività, negozi, agenzie e il mercato.
Nel pomeriggio, si prosegue verso il sud dell’isola con l’ultima sosta del tour allo spettacolare Tanah Lot, il tempio sul mare.

 

HOTEL – Segara Village (Sanur) – 4*

1 notte  in camera doppia deluxe in trattamento di american breakfast

Numero Camere: 100 

Indirizzo: Jalan Segara Ayu, Bali, Sanur , 80030 – Bali

Descrizione: Situato sulla spiaggia di Sanur a pochi chilometri da Ubud Town e dall’aeroporto internazionale di Ngurah Rai.
In tipico stile balinese, si compone di diverse ville immerse in un meraviglioso giardino. Tutte le camere, arredate in stile indonesiano dispongono di: balconi con vista giardino o piscina, Tv, Minibar e bollitore per te o caffe.
A disposizione degli ospiti 3 piscine all’aperto, connessione Wi fi nelle aree comuni, una Spa che offre una vasta gamma di servizi. Sono presenti diversi punti di ristoro tra cui il “The Beach” dove viene servita la colazione e dove gustare piatti della tradizione e internazionali. Il “Jacuzzi Bar” dove sorseggiare cocktail immersi nella rilassante vasta idromassaggio.

TOUR GUIDATO – Nella Terra dei Draghi

Durata 3 giorni e 2 notti in partenza da Bali con volo alla scoperta delle bellissime isole della Sonda.

Servizi inclusi: 2 cene , 2 colazioni, 2 pernottamenti, 2 pranzi , barca e guide durante le immersioni menzionate nel programma, Esperte guide naturalistiche, Guida accompagnatore, Guida parlante inglese e autista, Voli domestici inclusi di tasse aeroportuali      

TAPPA 1 – Bali – Labuan Bajo
Hotel: Bintang Flores
Descrizione: Ritrovo presso la lobby del vostro hotel e trasferimento in aeroporto in coincidenza per il volo domestico Denpasar – Labuan Bajo. Arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio, vistia alle famose Batu Cermin Caves ed il villaggio dei pescatori di Ujung, con il pittoresco porticciolo locale. Cena presso un ristorante locale, rientro in hotel e pernottamento.

  

TAPPA 2 – Labuan Bajo – Komodo – Labuan Bajo
Hotel: Bintang Flores
Descrizione: Di primissima mattina colazione in hotel e trasferimento al porto per imbarcarsi sulla crociera per Komodo (Rinca). All’arrivo, si scenderà dalla barca per avvicinarsi alla famosa Komodo e vedere i draghi nel loro pieno habitat naturale. Appartenente alla famiglia dei Varanidi, è la più grossa specie di lucertola vivente, potendo raggiungere in rari casi 3 m di lunghezza e 70 kg circa di peso. Le sue dimensioni inconsuete sono state attribuite al gigantismo insulare, dal momento che nelle isole in cui vive non vi è nessun altro carnivoro a occupare la sua nicchia.Grazie alle sue dimensioni, questa lucertola domina sugli ecosistemi in cui vive, Cattura le sue prede, invertebrati, uccelli e mammiferi, sia inseguendole che tendendo loro imboscate. Le sue tattiche di caccia di gruppo costituiscono un’eccezione nel mondo dei rettili. Nel pomeriggio, rientro in crociera verso Labuan Bajo, cena e pernottamento.

Pranzo in crociera e Cena presso un ristorante locale.

TAPPA 3 – Labuan Bajo – Bali
Hotel: nessun pernottamento per questa tappa
Descrizione: Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in coincidenza con il volo di rientro a Bali.

12

Rientro a Bali e sistemazione per una notte a Bali presso l’hotel Segara Village a Sanur

Trasferimenti privati inclusi da e per l’aeroporto.

Yogyakarta

Volo Garuda Airlines per Yogyakarta in classe economica.

TOUR GUIDATO – Mistica Yogja

Durata 3 giorni 2 notti parlante lingua inglese

TAPPA 1 – Yogyakarta
Hotel: Melia Purosani
Descrizione: Arrivo all’aeroporto nazionale di Yogyakarta ed incontro con l’assistente per il trasferimento in hotel. Nel pomeriggio inizio della visita del famosissimo tempio di Prambanan: costruito all’incirca nell’ 850 d.C. Sorge poco lontano dal colossale tempio buddhista di Borobudur costruito pochi anni prima dalla dinastia precedente: i Sailendra, i due templi sono spesso accomunati per zona e periodo storico ma presentano differenze strutturali enormi, si potrebbe anche dire che sono l’esatto opposto, visto che Borobudur è sviluppato in orizzontale e ha un aspetto massiccio mentre Prambanan è sviluppato verso l’alto e possiede una forma slanciata. Si calcola che in origine il complesso di templi fosse composte da ben 232 templi, in seguito si scoprì che molti di questi in realtà non erano templi ma mausolei di antichi re, tuttavia non si hanno certezze perché a metà del 1600 un terremoto devastante rovinò parte delle strutture, una ricostruzione dei templi principali iniziò nel 1918 e terminò nel 1953, tuttavia un nuovo terremoto nel 2006 colpì l’isola di Giava e danneggiò nuovamente le costruzioni, anche se con danni di lieve entità, tuttavia rimase chiuso ai turisti per un periodo di tempo.

 

TAPPA 2 – Yogyakarta
Hotel: Melia Purosani
Descrizione: Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città di Yogyakarta con il palazzo del sultano, il Keraton, e la fabbrica dei Batik, dove esperte mani artigiane decorano seta e cotoni con le più fantasiose e tradizionali fantasie. Nel primo pomeriggio, inizio della visita al complesso acheologico di Borobudur: una meraviglia che unisce scultura, architettura e simbolismo, così come gli insegnamenti di induismo e buddismo, per produrre il più grande monumento al mondo dedicato a Buddha. Borobudur è stato costruito tra il 760 e l’825 dC e fu misteriosamente abbandonato nel XIV secolo durante la conversione dell’Indonesia all’Islam, con il conseguente declino di buddismo ed induismo in tutto l’arcipelago. L’edificio è strutturato in 10 terrazze (corrispondenti alle 10 fasi del cammino spirituale verso la perfezione), le quali sono divise in tre gruppi, anche questo non è casuale ma ha un significato ben preciso, infatti rappresentano i tre regni del saṃsāra. Sula cima dell’edificio sorge una stipa, di poco più grande delle precedenti che si incontrano sulla salita, anche questo è un simbolo importante che significa che la vetta non è la cima ad essere il punto d’arrivo, ma l’arrivo ad essere al culmine di sé stesso.
Rientro in hotel e pernottamento.
TAPPA 3 – Yogyakarta
Hotel: nessun pernottamento per questa tappa
Descrizione: Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in coincidenza con il volo

 

Karimunjawa

Volo Semarang / Karimunjawa

Volo privato della Kura Kura aviation da Semarang a Kamunjawa

17

TRANSFER – Traghetto da Karimunjawa a Kura Kura e viceversa 

Kura Kura resort

HOTEL – Kura Kura Resort

Indirizzo: Karimunjawa Islands, Java, Indonesia , – Karimunjawa

Numero Camere: 35

Descrizione: Unico resort dell’arcipelago, situato nell’isola di Menyawakan, il Kura Kura resort si raggiunge dall’aeroporto di Semarang (Java) tramite un breve volo con aerei privati e circa 1 ora di barca veloce.

L’isola privata di 22 ettari è circondata da un mare cristallino degno dei migliori atolli maldiviani, ed all’interno la sua folta vegetazione di palme da cocco ,la rende un’oasi di rara bellezza. Le 35 unità indipendenti, divise fra cottage e ville (alcuni con piscina privata), sono tutti direttamente sulla spiaggia di sabbia bianca finissima e dotati di aria condizionata a controllo individuale, minibar, asciugacapelli e cassetta di sicurezza. Le ville in oltre hanno un patio con piscina privata, lettore mp3 e sistema stereo, e lettini privati.

Il resort è una gemma nascosta dove passare le proprie giornate all’insegna del vero relax, godendosi la spiaggia, il mare ed i meravigliosi fondali colorati da innumerevoli coralli e pesci tropicali. A disposzione degli ospiti una grande piscina, ristorante, attrezzature per sport acquatici, ed il centro diving dove è anche possibile conseguire i brevetti.

Trattamento di mezza pensione. 

 

Volo Karimunjawa / Semarang

Volo privato della Kura Kura aviation da Kamunjawa a Semarang.

Volo di rientro da Jakarta via Singapore per Milano.

Possibilità di stop over a Singapore!  

Rientro in Italia

SPECIALE PROMOZIONE VIAGGI DI NOZZE

Prenotando un viaggio di nozze entro il 31  marzo 2014, inviando una foto dei novelli sposi e  un commento sul viaggio di nozze che sceglierete, in regalo l’esclusivo set valigie Roncato Ciak! Se poi al rientro condividerete con il tour operator la foto più significativa del viaggio di nozze appena concluso,  il tour operator stamperà  la foto inviata e inoltre, per voi, un buono sconto di euro 100 utilizzabile sul prossimo viaggio prenotato presso l’ agenzia!

C’è qualcosa di meglio che avere un sogno, farlo diventare realtà! Sono a disposizione per preventivi inviatemi una mail ad atelierdielisa@gmail.com

INFORMAZIONI UTILI:

Nome completo: Repubblica dell’Indonesia

Capitale: Jakarta

Superficie: 1.919.400 kmq

Lingua: bahasa Indonesia (lingua ufficiale), giavanese e altri dialetti

Religione: 88% musulmana, 5% protestante, 3% cattolica, 2% induista, 1% buddhista, 1% altre religioni

Forma di governo: repubblica presidenziale

L’Indonesia è uno Stato del sud-est asiatico.

E’ il più grande Stato-arcipelago del mondo. Con una popolazione di 222 milioni di abitanti nel 2006, è il quarto paese più popoloso della Terra e il paese più popoloso a maggioranza musulmana, ma non è presente alcun riferimento all’Islam nella costituzione indonesiana.
L’Indonesia è una repubblica, con una propria legislatura eletta e con un presidente.
La capitale nazionale è la città di Giacarta. Le frontiere terrestri del paese sono con Malesia nell’isola del Borneo, con Papua Nuova Guinea nell’isola di Nuova Guinea, e con Timor Est nell’isola di Timor.

Passaporto e visto

Passaporto con validità di almeno 6 mesi.  Il visto si ottiene in arrivo dietro pagamento di USD 10 fino a 7 giorni di permanenza, 25 USD fino a 30 giorni.

Stagioni e climi

Clima equatoriale, con due stagioni ben distinte: quella secca che va da maggio a settembre; la stagione delle pioggie tra ottobre e aprile. La temperatura media durante tutto l’anno oscilla tra il 25/30 gradi.

Fuso Orario

A Sumatra e Giava + 6 ore, nel resto dell’arcipelago + 7 ore; un’ora in meno quando in Italia vige l’ora legale.

Valuta

La valuta indonesiana è la Rupia, il cui valore attuale è 1 Euro = 15.500 Rupie.

Cucina

Negli alberghi la cucina è quella internazionale. I piatti indonesiani risentono di diverse influenze in particolare quella cinese in cui la presenza del riso è costante, le numerose spezie sono in genere servite a parte. Ottimo il pesce, i famosi spiedini di carne (sate), il riso saltato (nasi goreng), le verdure con salsa di arachidi (gado gado), piatti insaporiti nel cocco grattuggiato.

Consigli sanitari

Non sono richieste vaccinazioni. Può essere consigliabile la profilassi antimalarica per chi effettua i tour a Giava, Sulawesi e nel Borneo. Portare con sè disinfettanti intestinali, repellenti per insetti e creme solari.

Elettricità

L’elettricità è a 220/240 Volts. Le prese sono a volte di tipo inglese a tre lamelle, altre come quelle italiane. Portare quindi un adattatore universale.

Shopping

In Indonesia vi sono muerosissime possibilità di shopping, tra cui i celeberrimi batik, la seta, i dipinti naif da acquistare a Ubud, sculture in legno, i tessuti ikat ec